Cecilia Rivola

cecilia

STUDIO

Elia Del Nin

elia
Elia Del Nin ballerino di Hip-Hop, Breaking (break-dance), coreografo, insegnante
ELIA DEL NIN si avvicina all’ Hip-Hop nella sua totalità negli anni novanta, successivamente inizia a dedicarsi al Breaking( break-dance) e a partecipare ai primi contest e alle prime jam. Nel 2006 assieme ad altri ballerini del Friuli Venezia Giulia forma la crew di street-dance FEET 4 FUNK (segnalata dalla rivista GROOVE nel 2008 come una delle migliori in Italia) di cui diventa coreografo e con cui ottiene ottimi risultati alle competizioni di breaking a livello Nazionale ed Internazionale:2007 Vincitori a Zagabria, Battle Time
2008 Secondi classificati a Pesaro, Hip-Hop Connection
2009 Vincitori a Tubinga, South Side Battle
2009 Secondi classificati a Salisburgo Doyobe
2010 Vincitori a Zagabria, Battle Time
2011 Vincitori a Trieste ,October Jam
2012 Vincitori a Vittorio Veneto,SkillZone
2012 Vincitori a Trento,Style Monster
2013 Vincitore a Piancavallo 1vs1 Top-Rock battle,Top of the Mountain
2014 Vincitore a Verona,1vs1 Breaking That’s My Trick
2014 Vincitore a Ravenna,1vs1 Footwork battle,Lasagna Style A.S.D.Contest
2014 Vincitore a Bologna 1vs1 Breaking ,Bolo1MoveNel 2009 come stand-up dancer raggiunge risultati degni di nota vincendo con il proprio gruppo vari contest di Hip-Hop coreografici e di freestyle e come singolo, rappresentando l’Italia alle finali di Parigi del Just Debout categoria experimental.Nel 2011 vince a Bologna al Bolo-One MOVE il Premio come Miglior Ballerino.Elia inoltre è da qualche tempo membro della crew YESSAI-squad, gruppo nato nel 2005 con la supervisione del noto coreografo di Parigi Mr. Byron, la crew diventata in breve tempo punto di riferimento in Italia per quanto riguarda i vari stili dell’hip hop; dal Locking al Popping; dalla House al Breaking e che si è sempre distinta per lo stile personale di ciascun ballerino.
La YESSAI-squad si è esibita nei più grandi eventi in tutta la Penisola e continua a piazzarsi tutt’ ora al primo posto a numerose competizioni coreografiche e di freestyle:2011 1° classificati H2R ,Padova;
2011 1° classificati BOLO ONE MOVE,Bologna;
2011 Vincitori Finale zona 4 STREET FIGHTERS,Cesena;
2011 3° classificati SUMMER DANCE BATTLE Guyana Francese,Sud America;
2012 vincitore PICK UP US Contest,Verona ;
2012 vincitori dell’MTV HIP-HOP AWARDS Italian BEST DANCE CREW;
2013 Vincitori FunkyFresh 3vs3 mixstyle,Modena;
2013 Vincitori THE JUNGLE mix-style battle,Napoli;
2013 Vincitori Empire contest,Forli;
2014 Vincitori Battle H Quality,Parigi;
2014 Vincitori Bolo1Move 3vs3 Mix-Style battle,Bologna

Tutte queste esperienze lo hanno messo a confronto con i maggiori esponenti delle Danze Urbane di tutto il mondo e gli hanno permesso di studiare al meglio le basi e la storia di queste danze ma sopratutto di elaborare un proprio stile. Elia collabora ad oggi con diverse scuole di danza nelle vesti di insegnante e coreografo, continua a curare gli show della propria crew ed a partecipare a vari contest .

Attualmente è coinvolto nel Progetto “Ne D + ne D -” con la Compagnia di Danza “BELLANDA” di Giovanni Leonarduzzi.Compagnia che si è esibita in vari teatri ed eventi in tutta Italia e che ha collaborato allo show di chiusura all’ EXPO 2012 svoltosi in KOREA del SUD.Compagnia vincitrice di “CORTO in DANZA” 2012 a CAGLIARI, terza clasificata a “DANZ’ E’” 2012 a ROVERETO e Vincitrice del primo premio e del premio della critica al MILANO DANZA EXPO 2012.

Eric Perasie

eric foto

Nato e cresciuto in Francia, dove sono entrato nella cultura hip hop., insegnante nell’accademia Internazionale di Paris centre, diversi show e stage a Marsiglia (Francia),Colonia (Germania), festival Hip-hop di la Rochelle in Francia, Zurigo (Svizzera), St.polten (Austria), Martinica (Caraibi) ballerino nel film “The Dancer” di Luc Besson, Ballerino Motorola’s show per Mtv Show dance e tour: Fiera Interjeans (Germania)-Fiera Body and Soul (Germania) Spettacolo FREDDY Fiera del Fitness (Italia)-Corpo di ballo “Chris Ballet” (Marocco)-Fashion Show per NIKE (Francia)-Tour nouvelles Frontières e “Pierre et Vacances (West Indies)-Tour NIKE France-Motor Show per Honda e TIM Ballerini concerto LAUREN HILL al festiva “Metal Rock” a Pisa Show Motorola in collaborazione con MTV (Germania) ALL Star Game show Nike Bercy-Paris Tour per la “AND ONE”-testimone per Herbalife,e tantra bevande energetica… battle juste debout italie-france.giudice per diverse concorsi hip hop.

Diego Garcea

D-2014 (8)

Nato a Torino nma cresciuto a Cesena, tra colline, mare e piadina. Inzia a danzare quasi per caso all’età di 14 anni entrando nel mondo delle danze di coppia. Qualche anno dopo l’hobby della danza diventa anche uno sport gareggiando nelle competizioni di danza sportiva (danze latine e boogie woogie). Contemporaneamente inzia anche a studiare danza moderna e classica finchè nel 2006 scopre il mondo della street dance e nel 2008 decide di abbandonare tutte le altre discipline per dedicarsi esclusivamente a hip-hop e dancehall.
Nel suo ultimo campionato italiano FIDS del 2008 arriva in semifinale nelle Danze Latine classeB1 e in finale nella competizione di BoogieWoogie classeA.

Inizia la sua attività di insegnamento all’età di 18 anni e quattro anni dopo, nel 2006, decide di insegnare come professione a tempo pieno dedicandosi allo sviluppo della propria associazione sportiva che, grazie alla collaborazione di diversi insegnanti ed alla direzione di Ivano Pollini, nel giro di qualche anno diventerà la più grande realtà del territorio cesenate per numero di allievi e di attività svolte.

Street Dance
Non avendo mai frequentato un corso “accademico” la mia formazione di street dance è da subito inziata partecipando a stage ed eventi con personaggi di spicco della scena Hip-Hop italiana e mondiale. Nel 2006 partecipai, quasi casualmente, ad uno stage con Gus Bembery, Kris e Laure Courtellemont e da lì decisi di iniziare ad avvicinarmi anche alla Street Dance. In particolare, dal 2007 ad oggi, ho seguito Laure in quasi tutte le sue lezioni in italia e mi sono appassionato alla curtura Dancehall.

- 2008/2009 HipHopSchool formazione insegnanti IDA Ravenna (Kris, D.Baldi, F.Siepi, P.Aloise, I.Rossi)
- Dal 2007 in poi ho frequentato i maggiori eventi italiani di street dance (“Campus” – “DanceUp” – “Blue Danza” di IDA Ravenna; “Riccione Estate Danza” – “McHipHopContest” di Cruisin; “TheWeek” Cesenatico ecc…)

Fare l’elenco di tutti gli insegnanti con cui ho fatto lezione sarebbe una inutile e lunghissima lista di nomi per cui preferirsco menzionare quelli che più mi hanno influenzato e “dato” a livello artistico, tecnico e personale: Laure Courtellmont, Terry Brooklyn, Sponky, Byron, Caleaf, Rabah, Crazy Hype, Tony McGregor, Joseph Go, Archie Burnett, Marjory Smarth.

Hip-Hop Culture
L’aver scoperto il mondo delle danze ‘freestyle’ ha rivoluzionato tutta la mia visione della danza, che fino a un momento prima era purtroppo legata agli schemi e alle regole imposte dai metodi di insegnamento delle discipline accademiche e della danza sportiva. La sansazione è stata quella di ritrovare la libertà e soprattutto di ritrovare un senso nelle cose che stavo facendo. La street dance non è solo una ricerca estetica del movimento ma è uno stile di vita, un’arte, una passione e una grande cultura fatta di luoghi, persone, musica, artisti e spirito di condivisione. L’immagine che i media fanno spesso passare è purtroppo quella di hip-hop uguale a sfida, competizione. Nulla di più sbagliato. Quello che cerco di trasmettere ai miei allievi è il fatto che l’unica competizione che i ballerini affrontano è solo quella contro sè stessi e propri limiti, perchè la danza non va usata per dividere le persone bensì per unirle! Il confronto con altri è necessario per crescere ma non è la finalità di questo ‘gioco’. L’hip-hop nasce all’interno di contesti sociali di divertimento, nelle sale da ballo, nei club, nelle feste in garage. Sembra banale ma è importante ricordarlo sempre perchè secondo me insegnare danza significa anche cercare di trasmettere i valori e la storia di tutto ciò che ha dato origine ai movimenti che si imparano davanti allo specchio.

Dancehall
Il primo genere di street dance che ho incontrato non è stato l’hip-hop ma la Dancehall. Un po’ in tutti gli stili di danza, l’italia arriva sempre un po’ dopo… infatti ancora oggi, anche all’interno del mondo della street dance, questo stile è poco conosciuto e, sencondo me, troppo poco apprezzato per il semplice motivo che non è “spettacolare” come altri generi (come popping o breaking che hanno grande impatto visivo sullo spettatore). Per entrare nel mondo della dancehall è fondamentale capire da dove viene, qual’è la storia e il contesto culturale della Jamaica e cosa rappresentano per i jamaicani questa danza e questa musica. Per me la dancehall è stato scoprire veramente cosa significa avere “feeling”, perchè ogni movimento nasce con un significato, una reale intenzione che lo rende incredibilmente carico e ‘vero’, non una fredda esecuzione.

House
La house dance viene inclusa nel mondo dell’hip-hop ma ha un feeling totalmente diverso e come tutte le danze si evolve insieme alla musica e si contamina con altri stili. Se si ascolta bene quella che può sembrare una musica piatta e ripetitiva si scopre invece che è fatta da tantissimi elementi, ritmi e suoni diversi, africani, sudamericani, swing, jazz… ed ovviamente anche la house dance è fatta di elementi provenienti dall’hip-hop, dal breaking, dalle danze afro, dalla tap dance, dalle danze swing.

Giorgia Carloni

cv Giorgia

Mahou De Castilla

mahoudecastilla

“…. la danza è nata con me, cammineremo fianco a fianco per sempre fino a quando si esauriranno i nostri passi ….”

Mahoú de Castilla arriva da una lunga formazione di danza classica, iniziata in giovane etá con insegnanti della Royal Academy of Dance di Londra, che lo ha portato a danzare in molte compagnie Europee e non solo. La rigiditá della formazione classica ha conferito a questo artista una preparazione tecnica e una professionalitá molto elevate.
La sua formazione flamenca consta di grandi nomi di quest’arte e si é realizzata nella famosa Accademia Amor de Dios de Madrid, dove ha lavorato spalla a spalla con El Guito, La Tati, Toni el Pelao, Merche Esmeralda, Tomas de Madrid, Antonio y Manuel Reyes, Manuel Liñan e tanti altri. Se pur di giovane etá, unisce una danza elegante e solenne al flamenco piú gitano e puro; elementi che lo caratterizzano e per i quali viene giá riconosciuto come ballerino di nuova generazione ma che conserva l’arte di quello che in Spagna si chiama “Vieja Guardia”; l’antico stile di danza.
Ha seguito corsi di Flamencologia per diffondere questa cultura nel mondo, non solo come danza ma come stile di vita. Attualmente collabora con la Associazione Cesena Danze e con Diana Gonzalez nella direzione e insegnamento di questa immensa arte.

Diana Gonzalez

dianagonzalez

Formatasi nelle Accademie Pericet e Amor de Dios de Madrid, viene subito notata per le sue grandi doti tecniche ed espressive. Grazie a queste sue caratteristiche, entra ben presto nella Compagnia di Nino Gonzalez Macias, primo ballerino del teatro dell’Opera di Madrid, con cui solca i palcoscenici di Europa, Asia, America e di grandi transatlantici. Grazie alla sua professionalitá e alla maestria con cui danza, Diana Gonzalez viene piú volte richiesta per danzare davanti alla Duchessa di Windsor.
Per Diana Gonzalez il flamenco é arte, musica e poesia come quella di Federico Garcia Lorca. Proprio per omaggiare il grande poeta, Diana Gonzalez é stata scelta varie volte dal Dott. Menarini (uno dei pochi traduttori dei testi di Lorca in lingua italiana), portando in scena conferenze e dibattiti in vari Istituti e Universitá.
Attualmente dirige la scuola di flamenco della Associazione Cesena Danze pur continuando la intensa attivitá artistica.

Gabriele Pirrini

pirrini

Alessia Poni

alessia poni

Graziano Gardini

foto graziano

Nadia Bagnolini

IMG_3164

Michael Mirenda

Michael

Mirco Mascali

mirco

Roberto Mirri

Silvia Parini

silvia parini

Silvia nasce a Cesena e inizia a ballare all’età di 6anni e mezzo; dopo vari successi e titoli italiani in Danze Folk Romagnole,hip-hop e disco dance inizia ad approcciarsi alle danze Latino Americane. Nel 2008 inizia a far parte della scuola “Team Diablo” di Bologna studiando con vari professionisti; dopo buoni risultati nelle competizioni nazionali nel 2012 diventa Campionessa Regionale.

Terzia Cimatti

Valentina Rigoni

valentina rigoni

Marco Forti

Karate

facebook.com/marco.forti

marco forti

Inizio la pratica del Karate (stile Shotokai) nel novembre del 1976, all’età di sette anni.
Conseguo la cintura nera primo Dan nel maggio del 1982, all’età di tredici anni.
Nel maggio del 1990 conseguo il secondo Dan e nel mese di agosto, al termine del corso biennale organizzato dalla Federazione (FIKTA), acquisisco la qualifica di Istruttore di Karate. Nel mese di ottobre inizio l’attività di insegnamento.
Nel 1995 conseguo il terzo Dan.
Nel 2002 conseguo il quarto Dan, ultimo grado raggiungibile con esame (lo stile Shotokai prevede infatti solo cinque Dan, di cui l’ultimo è conferito dalla Federazione per meriti legati alla diffusione dell’arte).
Nel 2003 acquisisco, al termine del corso triennale federale (FIKTA), la qualifica di Maestro di Karate (massima qualifica di insegnamento), con il giudizio di ottimo.
Nel maggio del 2010, come esplicito in fondo a questa pagina, vengo accettato come allievo diretto da Hanshi Patrick McCarthy (c.n. 9° Dan e Direttore dell’International Ryukyu Karate Research Society), abbandono lo Shotokai per dedicarmi, insieme ai miei allievi, alla divulgazione del Koryu Uchinadi Kenpo-jutsu.
Nel mese di giugno 2011 a Veldhoven (Paesi Bassi), durante il Gasshuku Europeo, ottengo una doppia promozione superando l’esame per cintura nera 1° Dan di Koryu Uchinadi e acquisendo la qualifica di Shidoin, diventando così il primo istruttore certificato di questo metodo in Italia.
Nel mese di giugno 2014, a Cesena, ricevo la promozione a 3° Dan di Koryu Uchinadi direttamente da Hanshi Patrick McCarthy.
Nel mese di agosto 2014, al termine del programma formativo biennale sotto la guida diretta di Hanshi Patrick McCarthy e dopo aver superato le prove richieste, conseguo la qualifica di Renshi in Koryu Uchinadi, qualifica di insegnamento detenuta in Europa, al momento, solo da cinque persone.

informazioni complete su:

www.marcoforti.net

www.karate-cesena.it

www.koryukan.it

www.koryu-uchinadi.it/

Raissa Balzani

raissa

Chiara Reggiani

Chiara Placuzzi

STUDI E FORMAZIONE

2004: Diplomata al Liceo della Comunicazione Leg. Ric. “Immacolata”, Cesena con votazione 89 su 100.
2008: Laureata in Scienze Motorie, presso la facoltà di Bologna, sede di Rimini, con votazione 100 su 110. Tesi di laurea sperimentale in Malattie dell’Apparato Locomotore dal titolo “Efficacia di un nuovo metodo di allenamento propriocettivo per la prevenzione dei traumi sportivi e il miglioramento della gestualità atletica”, relatore prof. Zaffagnini Stefano.
Tirocinio universitario formativo (complessivo di 300 ore) presso la Physiomedica di Faenza (Ra).
28-29/11/2009: Corso di “Attività in acqua per gestanti liv.1” dell’European Aquatic Association
18-19-23-24/04/2010 Corso “Primo livello pilates matwork, routine and tools” dell’F.B.I.
03/05/2009 brevetto primo livello subacquea sportiva ricreativa
15/06/2010 brevetto secondo livello subacquea sportiva ricreativa
Dal 22/10/2010 Frequentazione del Master di primo livello, della durata di un anno, in “Rieducazione funzionale e neuromotoria” presso la facoltà di scienze motorie di Urbino
05-06-07/05/2011 Corso “Core Training” della Core Training Italia
05/11/2011 ABC fletcher pilates, 03/12/2011 Towel work fletcher pilates e Barre work fletcher pilates, 24/02/2012 Floor work fletcher pilates, presso l’Atelier Pilates Rimini

COME UTILIZZARE LA MIA PROFESSIONALITA’

Sulla base dei miei studi, all’interno di un centro di rieducazione, potrei seguire piccoli gruppi di persone, con la ginnastica pilates. Al dilà della moda del momento, ritengo che il pilates sia una ginnastica molto valida nei suoi princi base: uso della respirazione, attivazione della muscolatura profonda del busto, e ascolto-controllo del corpo mentre si muove. Per questo penso che sia utile a persone con viziposturali, disturbi cronici alla schiena, che attraverso le “sfide motorie” proposte dalla ginnastica pilates, possono conoscere un modo differente di muovere il loro corpo. Questo genere di ginnastica è proponibile a piccoli gruppi di persone (da 2 a 6 massimo) accumunate per similarità di disturbo, in modo da poter essere seguite il meglio possibile. Ritengo che la mia figura professionale non sia una sostituzione del fisioterapista, ma complementare ad esso: i fisioterapisti intervengono nelle fasi acute di un’alterazione posturale, mentre i kinesiologi lavorano per mantere ciò che è stato riportato ad una condizione di normalità. Ritengo, per il percorso di studi fatto, di avere conoscenza delle alterazioni posturali, dei vizi, e delle patologie croniche dell’apparato locomotore, ma sono certa che sia sempre necessaria la collaborazione ed il confronto con i fisioterapisti, quando si lavora in un centro di rieducazione.
Sempre ai fini del recupero ottimale, posso segure gli atleti nella loro ultima fase di rieducazione post trauma, con l’allenamento funzionale, seguento la tecnica del “core training”: moderna metodolgia di allenamento che richiama il principio comune al pilates dell’uso della muscolatura profonda del core, ma con esercizi più dinamici, più indicati per gli atleti.

Silvia Bianchi

silviabianchi

Nata a Firenze il 21 dicembre 1968.

— ISTRUZIONE —

Diploma Superiore conseguito presso l’Istituto Magistrale “Gino Capponi” a Firenze
nel giugno 1986.
Laureanda in Pedagogia presso l’Università di Firenze (deve sostenere unicamente
la tesi finale).

Corsi di formazione:
- “AIGA” Corso Istruttore di Aerobica e Fitness (1995)
- “FIN” Corso Assistente Bagnante (1996)
- “CONI” Corso di Istruttore di 1° Livello di Aerobica (1996)
- “Reebok” Corso di Step – 1° Livello (1996)
- “Istituto di Archeosofia” Corso sul respiro (1997)
- “FIN” Corso Istruttore di Nuoto I° Livello (1997)
- “Nike” Total Body Conditioning (1997)
- “Metodo Rioberto” Ginnastica Espressiva (1997)
- “Technogym” Corso Method Tecnico – 1° Livello (1997)
- “Technogym” Corso Method Tecnico – 2° Livello (1998)
- “Speedo” Corso Speedo Shallow Water (1998)
- “Watsu” Corso di Watsu metodo Harrold (1999)
- “Reebok” Muscle Definition (1999)
- 2000: Iscrizione al corso triennale di Shiatsu presso Accademia Italiana
Shiatsu-do (metodo Masunaga); interrotto al 1° anno causa maternità.
2001: Maternità
- 2007: Corso di Formazione Massaggio Sportivo (5 w. End), tenuto a Firenze
da EFOA, con patentino abilitante riconosciuto CONI (3 febbraio-13 maggio 2007)
- 18-25/06/2007 e 2/07/2007 Corso di “Massaggio Antistress” tenuto da
Format (Confartigianato) a Ravenna
- “Valutazione Kinesiologica e Medicina Omeosinergetica” organizzato da Linda’s – Bologna 12/2008
- dal 9 gennaio a 6 giugno 2011, Corso di Operatore Olistico tenuto da EMI a
Forlì, conseguendo l’omonimo diploma di formazione.
- dal 2007 al 2011 Corso di Terapeuta Cromoriflessologia – Metodo Bràna, in
continuo aggiornamento annuale presso il centro di Desenzano sul Garda (Padenghe)
- Corso “Test di biorisonanza. Stress e analisi emozionale”, tenuto dal Dr. Alessandro Bertolissi , Milano 10-12 giugno 2011
- dal 13 al 16 agosto 2012 seminario “Metodo Feldenkrais” tenuto a
Strigara – Sogliano al Rubicone (RN)

— ESPERIENZE LAVORATIVE —

- 1992-1995 istruttrice di Aerobica, Step, Total Body presso i Centri “Atlas” (Sesto Fiorentino) e “North Atlas” (Firenze)
- 1995-1999 istruttrice di Acquagym e Corpo Libero presso il Centro “Aquabell”
(Firenze)
- 1995-2000 istruttrice di Aerobica, Step, Total Body, Stretch Body and Mind e
Personal Trainer presso il Centro “Silhouette” (Firenze)
- 1996-2000 istruttrice di Aerobica, Step, Corpo Libero e Muscle Definition presso
il Centro “Studio A” (Firenze)
- Estate ’95 e ’99 istruttrice di Acquagym presso la Piscina dell’Albergo “Holiday Inn”
(corsi organizzati dalla Società Firenze Pallanuoto)
- 1997-1998 istruttrice di Body Sculpture e Callanetics presso il Centro “La Palextra” (Firenze)
- 1995-1999 istruttrice di Aerobica e Corpo Libero presso il Centro “Iris” (Firenze)
- 1996-2000 Istruttrice di Ginnastica per anziani e Personal Trainer presso il Centro “Athletic Club” di Scandicci (FI)
- 1997-1999 Responsabile Settore Giovanile Tuffi della Società “Firenze Pallanuoto”
- 2001-2002 Istruttrice di TBW, Muscle Sculpt e Circuit Training presso il Centro
“Athena” di Cesena (FC)
- 2002-2003 Istruttrice di Circuit Training, Ginnastica per Anziani presso il Centro
“Corpus” di Cesena (FC)
- dal 2002 Istruttrice di Fitness ( a tempo pieno) presso il Centro “Speed Ball”;
Cesena (FC)
- dal 2002 Lezioni di Stretch Massage e Sportivo (anche a domicilio)
- nel 2009 Istruttrice di Fitness, TBW, Ginnastica per anziani presso il Centro
“Skygym”, Ronta di Cesena;
- dal 2010/2012 Istruttrice di Fitness, TBW, Ginnastica per anziani presso il Centro
“Studio 524 – Cesena” e la palestra “Cesena Fitness”

— TRASCORSI AGONISTICI —

Atleta Azzurra di tuffi dal 1981 al 1985 e dal 1992 al 1993, ha continuato
a gareggiare per la Rari Nantes Florentia fino a tutto il 1994.

In carriera ha vinto 7 Titoli Italiani di Categoria, classificandosi più volte 2° e 3° ai
Campionati Italiani Assoluti.

E’ stata allenata da Klaus di Biasi e Giorgio Cagnotto, sotto la guida dei
quali ha raggiunto rilevanti risultati anche all’estero, quali quelli a seguire.

1982: Aachen – 2° trampolino 1 metro
1983: Monheim – 2° trampolino 3 metri
1984: Stavanger – 3° trampolino 3 metri
1992: Madrid – 5° trampolino 3 metri

Simone Danesi

simonedanesi

Si laurea il 25 marzo 2011 in Scienze Motorie a Rimini con il punteggio di 106 su 110.
In questi tre anni svolge tirocini in diverse palestre a Cesena: La C.S.C. città di Cesena e la palestra Corpus. Nel 2010 prende il diploma di istruttore fitness di primo livello a Ravenna e un corso di pronto soccorso, entrambi rilasciati dalla Federazione Italiana Fitness, riconosciuti a livello nazionale.
Inoltre inizia a lavorare presso la società di calcio ASD ROMAGNA CENTRO, in qualità di preparatore atletico ed allenatore di alcune squadre giovanili. Dal 2011 lavora nelle scuole elementari del cesenate come docente di ginnastica.
Attualmente lavora alla palestra Cesena Fitness dal maggio 2011 e frequenta l’ultimo anno di magistrale in Scienze Motorie S.T.A.S. a Bologna.

Antonella Baiocchi

antonellabaiocchi

Luigi Matteo

luigimatteo

Gabriella Cappelli

gabriellacappelli

Gianni Pedrelli

sonia savadori

Otello Lucchi

otellolucchi

Pina Calicchio

pinacalicchio

Pino Mascali

pinomascali

MAESTRO DI DANZE FOLK, BALLI DA SALA, DANZE CARAIBICHE E DANZE JAZZ.

Con i suoi 40 anni di insegnante di balli folk è stato uno dei precursori del ballo liscio. Nel 73’ fondò la sua prima scuola di ballo formata da 18 coppie ‘ Romagna Mia’ diventata nel 1976 Stelle di Romagna ed infine trasformata nel 1994 in CESENA DANZE. Sua più grande soddisfazione è stata vedere crescere sempre di più il CESENA DANZE, che tante volte è approdata anche in RAI.
Nella sua passione ha coinvolto il figlio Mirco che ha iniziato a ballare fin da piccolo ed è a sua volta insegnante di ballo e terzo classificato nella classe Danze Latino-Americane.
Lasciata da tempo la guida del CESENA DANZE a Ivano Pollini, ora Giuseppe Zeo Mascali insegna ballo a Cesena – Ponte Abbadesse e Savignano( Palestra Seven) per principianti, intermedi e avanzati- perfezionamento

profilo facebook

Sabrina Quercioli

sabrinaquercioli

Martina Rizzitelli

cv Marty

Rada

cv Rada

Sly

cv Sly

Ivano Pollini

IMG_3162

Pollini Ivano nato a Cesena il 08/11/1961 ed ivi residente, con tel. 0547/27702 – 0335/6840050 – – Diplomato presso l’Istituto Tecnico Commerciale Statale “Renato Serra” sito in Cesena conseguendo il Diploma di Ragioniere e Perito Commerciale, elenca la carriera sportiva svolta:

-Competitore Cat. Amatori Danze Folk Romagnole dal 1976 al 1982 partecipante a n° 18 competizioni con i seguenti piazzamenti :
- n° 7 CAMPIONATI ITALIANI di cui ° 1 volta al 1° posto, n° 5 volte al 2° posto e n° 1 volta al
3° posto;
- n° 7 CAMPIONATI REGIONALI di cui ° 4 volte al 1° posto, n° 3 volte al 2° posto;
n° 4 CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI di cui ° 1 volta al 1° posto, n° 3 volte al 2° posto;
-Competitore Cat. Professionisti Danze Folk Romagnole dal 1983 a tutt’oggi, partecipante a
n° 14 edizioni del Campionato Italiano Professionisti con i seguenti piazzamenti:
- n° 1 gara in 1° posizione in classifica;
- n° 7 gare in 2° posizione in classifica;
– n° 5 gare in 3° posizione in classifica;
– n° 1 gara in 4° posizione in classifica;
- Giudice A.N.M.B. abilitato per le Danze Folk dal 1983 con all’attivo circa n° 200 competizioni Amatoriali e n° 7 Campionati Italiani Professionisti in qualità di Giudice;
- Coppia titolare nel Gruppo Federale Nazionale e di rappresentanza Professionisti Danze Folk
dal 1980 al 2008, esibendosi con la Partner Nadia Bagnolini a:
– n° 7 edizioni del Campionato del Mondo Professionisti Danze Standard;
– n° 5 edizioni del Campionato Europeo Professionisti Danze Standard;
– n° 5 edizioni del Campionato del Mondo Professionisti Danze Latino Americane;
– n° 3 edizioni del Campionato Europeo Professionisti Danze Latino Americane;
– n° 21 edizioni del FEINDA – Gara OPEN Internazionale di massimo prestigio;
– n° 33 esibizioni per manifestazioni di importanza Nazionale quali ROMAGNA MIA, Ballando
con le Stelle, Competizioni OPEN FEDERALI ecc.
- Maestro (Oro) per le Danze Folk dal 1983;
- Verbalizzatore della F.D.F. – E.T.D.F.R. per le Danze Folk dal 1983;
- Esaminatore A.N.M.B. per le Danze Folk dal 1983;
- Acquisiti Diplomi A.N.M.B. in: Folk Romagnolo Oro – Giudice Oro Danze Folk Romagnole – Caraibici Oro – Jazz Oro – Tango Argentino Oro – Danze Filuzziane Oro – Latino Americani Argento – Standard Argento;
- Acquisito Diploma ISDASS e Abilitazione FIDS e MIDAS in: Caraibici II° Liv. – Jazz II° Liv. – Tango Argentino II° Liv. – Danze Filuzziane II° Liv. – Danze Latino Americani B – Danze Standard B – Street Dance II° Liv. – Danza Classica II° Liv. – Modern Jazz II° Liv. – Disco Fox II° Liv. – Folk Romagnole ecc. ecc.
- Direttore di Gara A.N.M.B. e della F.D.F. – E.T.D.F.R. Danze Folk dal 1983;
- Segretario della F.D.F. (Federazione Danze Folk) e dell’E.T.D.F.R. (Ente Tutela Danze Folk Romagna) dal 1976 al 1996;
- Diplomato MIDAS (Maestri Italiani Danza Sportiva) e I.S.DA.S. (Istituto Superiore Danza
Sportiva), dal 1998 in tutte le discipline di danza riconosciute dalla Federazione FIDS;
- Già Consigliere FISDJ e Tecnico Federale Referente per le Danze Jazz in Federazione FISDJ;
- Costitutore della FIDS al CONI e membro del 1° Consiglio Provvisorio della FIDS;
- Giudice Ufficiale di gara dal 1976;
- Già Membro della Commissione Tecnica Nazionale Danze Jazz nella FIDS dal 2006 al 2010;
- Già Consigliere Regionale della LITDS – Lega Italiana Tecnici Danza Sportiva costituita dalla FIDS;
- Già Consigliere Commissione Tecnica Regionale FIDS dal 2004 al 2008;
- Responsabile Nazionale ANIDS della Commissione Tecnica Nazionale delle Danze Folk
Romagnole;
- Consulente Tecnico Nazionale ANIDS nelle varie discipline di danza;
- Presidente Regionale Emilia Romagna ANIDS;
- Consigliere Provinciale UISP Forlì-Cesena.
- Presidente Regionale UISP Danza;
- Consigliere Nazionale UISP Lega Danza;
- Responsabile Nazionale Danza Sportiva UISP;
- Vice Presidente UDF – Unione Danze Folk;
- Già Referente Commissione Tecnica Nazionale Disabili in FIDS – CIP;
- Educatore Sportivo riconosciuto e Preparatore Atletico Nazionale tramite CONI;
- Già Consigliere in diverse associazioni ed organizzazioni locali;
- Già Presidente della ASD Stelle di Romagna e del CESENA DANZE;
- Già Segretario e Consigliere della ASD Stelle di Romagna e del CESENA DANZE;
- Attuale Direttore Artitstico-Tecnico e Direttore Generale della ASD CESENA DANZE;
- Scrittore e fautore di n° 4 testi delle Danze Folk Romagnole selezionati per gli esami da Maestri Professionisti del Settore all’ANMB – MIDAS – ANIDS ecc.
- Aiutante alla realizzazione del testo Le Danze Jazz 2 di Sergio Da Milano;
- Scrittore e fautore unitamente alla Commissione FIDS Danze JAZZ del testo delle Danze Jazz e del testo del Rock Acrobatico (compreso Book fotografico delle figure) alla FIDS ed autorizzate MIDAS per istruire i tecnici federali sia come esami che come regolamenti per la giuria FIDS;
- Ha partecipato con la partner Nadia Bagnolini a numerose trasmissioni sulle Reti RAI e MEDIASET: Ballando con le Stelle RAI1-Piacere RAI1-Mattino in Famiglia RAI1-Uno Mattina RAI1- Sette per Uno RAI1- Il Giro d’Italia (ciclismo) RAI1-Stasera mi butto RAI2-Sereno Variabile RAI 2- Cronaca in Diretta RAI2-La Vita in Diretta RAI 2- Costume e Società RAI2-Chi Tiriamo in Ballo RAI2-Alle Falde del Kilimangiaro RAI3- TG1-TG2-TG3-Ballo Amore e Fantasia RETE 4-La Prova del Fuoco RETE 4- Il Sabato del Villaggio RETE 4-La Domenica del Villaggio RETE 4-Campioni di Ballo CANALE 5- Caccia al Ladro Canale 5- La Sai l’Ultima CANALE 5
Oltre a numerose apparizioni nelle altre Reti Nazionali e Locali.

40 ANNI DI STORIA NELLA DANZA SONO STATI DEDICATI ALLO SVILUPPO DELLA DANZA A LIVELLO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE CON LA PASSIONE PER QUESTO SPORT CHE HA PORTATO PIU’ DI 20.000 FRA BAMBINI, RAGAZZI E ADULTI AD APPRENDERE LA MERAVIGLIOSA CULTURA DELLA DANZA, PREPARANDO ANCHE GLI ATLETI E VINCERE BEN 36 TITOLI ITALIANI E REGIONALI.

M° Ivano Pollini

Giada Lucchi

Danza Classica, Modern Jazz, Contemporanea

giadalucchi

www.facebook.com/giada.lucchi.7

-Inizia lo studio della danza classica all’età di 3 anni nella sua città natale.
-All’età di 8 anni intraprende lo studio di danza classica metodo R.A.D. e modern-jazz metodo Matt Mattox sotto la guida dell’insegnante Carole Watson.
-Sostenendo gli annuali esami di danza classica e modern jazz presso l’ “Imperial Society of Teachers of Dancing” di Londra, ottiene il diploma di insegnamento in danza modern jazz nel giugno 1998 e quello in danza classica nell’aprile 1999.
-Partecipa a numerosi stages con insegnanti e ballerini quali Michele Abbondanza, Alex Atzewi, Steve la Chance, Mauro Mosconi , Virgilio Pitzalis , Sivio Oddi, Andrè della Roche, Fabrizio Monteverde, Mia Molinari.
-Viene presentata come rappresentante della danza nella manifestazione “Kaleidos 1997” in favore dei giovani artisti e insegnanti di danza del territorio.
-Ha conseguito il premio speciale della critica al concorso “Danzatori e Scuole” di Ravenna nel 1997 ; nel medesimo concorso ha ottenuto il “premio speciale per la coreografia” nella categoria modern jazz nelle due edizioni del 1999 e 2000.
-Prima classificata nella categoria modern jazz al “Concorso Internazionale della danza città di Bologna” nel 1998.
-Prima classificata nella categoria modern jazz al “Concorso Internazionale di Praga” con una menzione speciale per l’interpretazione rilasciata dalla giuria composta dai ballerini del teatro stabile.
-Prima classificata nella categoria modern jazz al “ Concorso Internazionale Danzatori” di Treviso nel 2001.
-Terza classificata nella categoria modern jazz al “ Concorso Internazionale Danzasi” di Roma nel 2002: in tale occasione vince una borsa di studio della durata di un anno per studiare allo Ials sotto la guida del docente Mauro Astolfi.
-Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Ateneo di Bologna nel 2006, decide di dedicarsi maggiormente all’insegnamento nelle città di Cesena e Faenza, e al contempo segue l’insegnante Alex Atzewi per migliorare il proprio stile contemporaneo e il lavoro del corpo a terra. -Dal 1997 al 2007 lavora come insegnante di danza classica e modern jazz presso la scuola C.S.C di Cesena e Faenz’a danza.
-Dal 2008 lavora a tempo pieno presso l’associazione sportiva Cesena Danze, nelle discipline di danza classica e danza modern jazz.
-Nel 2008 consegue il titolo di “Giudice Nazionale “ per le danze artistiche ( danza classica / modern jazz / contemporanea) che le consente di giudicare le competizioni nazionali indette dal C.O.N.I e dalla F.I D.S.
-Nello stesso anno i diplomi conseguiti presso l”Imperial Society of Teachers of Dancing” di Londra, le vengono riconosciuti anche dall’ISDAS, ente nazionale affiliato al C.O.N.I. specializzato nelle danze artistiche.
-Dal 2008, avvalendosi della guida e della costante collaborazione con il Maestro Paolo Cianfoni, ex ballerino dell’Opera di Roma , Presidente del settore danze artistiche in F.I.D.S. (Federazione Nazionale Danze Artistiche, affiliata al C.O.N.I.) ed insegnante in stage presso lo Studio 524 di Cesena, inizia a far sostenere alle proprie allieve gli esami nelle discipline danza classica e danza modern jazz.
-Nel 2009 viene inaugurata la nuova sede dell’associazione , lo “ Studio 524” in Via Ravennate 524 a Cesena; tale nuova struttura le consente di intensificare il lavoro soprattutto nella disciplina della danza classica e di invitare numerosi insegnanti ospiti .
-Nell’estate del 2009 è docente nello stage di danza organizzato nella struttura Eurocamp, affiliata al C.O.N.I. e in tale occasione ha la possibilità di fare lezione con Alessandra Celentano, Kledi Kadiu e Leon Cino, tutti appartenenti allo staff della trasmissione televisiva “ Amici”.
-Grazie al suddetto stage, attualmente Alessandra Celentano e Ilir Shaqiri, anch’egli ex ballerino di Amici, sono docenti fissi in stages presso lo Studio 524.

Beatrice Buffadini

image

Beatrice Buffadini nasce a Forlì nel 1980. Nel 2001 si iscrive al corso
triennale presso la “BSMT – Bernstein School of Musical Theatre” di Bologna
diretta da Shawna Farrell. Si diploma nel 2004 ottenendo una borsa di studio
presso la prestigiosa “Guildford School of Acting” di Londra. Nello stesso
2004 fà parte del cast de “Il ritratto di Dorian Gray” per la regia di Tato
Russo. Nel 2006 Interpreta il ruolo di Mina in “Dracula opera rock” prodotto
da David Zard. La stagione teatrale 2006/07 la vede inoltre tra le
protagoniste di “8 donne e un mistero” per la regia di Claudio Insegno, nel
ruolo di Suzon. Dal 2006 al 2012 è Production Singer per vari spettacoli
della Costa in House Production su navi da crociera. Nel 2008-2009 è Shelby
in “Fiori d’Acciaio” per la regia di Claudio Insegno. Nel 2009-2010 è stata
impegnata nel musical “La Bella e la Bestia” prodotto dalla Stage
Entertainment Italia ricoprendo il ruolo di Ensamble, Silly Girl e
sostituta di Belle. Nella stagione 2010-2011 ricopre il ruolo di Ensamble e
sostituta Sophie nel musical “Mamma Mia!” sempre per la Stage Entertainment
Italia. Per tutto l’anno 2012 e parte del 2013 è artista cantante
interporto con lo spettacolo ” d’InCanto” al fianco del cantautore e artista
Luca Maggiore per la Costa Crociere. Dal 2013 interpreta Maria nel ” San
Pietro MusicOpera” prodotto dalla S.D.T. e nel 2014 la cattiva Lavinia in
“Cercasi Viola-Violetta il Musical” per la stessa produzione.